DARKEST MINDS

The Darkest Minds, tratto dall’omonimo romanzo per ragazzi, prende il via in un’America turbolenta, dove la maggior parte della popolazione infantile è morta, per una misteriosa malattia. I pochi sopravvissuti, hanno poteri straordinari, si dividono in gruppi, con nomi di colori diversi e sono chiusi in duri campi di riabilitazione. I ribelli, che non si assoggettano, sono ritenuti nemici dello stato e costretti alla fuga. Pellicola molto interessante che fa riflettere, con qualche riferimento alla ponerologia in età giovanile che, almeno fino ad ora, era esclusivo appannaggio dell’ età adulta e che non di meno viene espressa, con veemenza, da adolescenti con il fine ultimo di dominare ad ogni costo. Qualche spunto divertente, a chi non servirebbe, con poteri straordinari, poter svitare il bullone della ruota bucata dell’auto, con la sola forza del pensiero? E’ il primo film live-action della regista Jennifer Yuh Nelson, nota per avere diretto due episodi della serie “Kung Fu Panda”. Il lungometraggio è un adattamento dell’omonimo romanzo best-seller di Alexandra Bracken, il primo di una trilogia che comprende The Darkest Mind, Never Fade e In The Afterligh.  “Il film parla di giovani in grado di sopravvivere grazie ai loro poteri, ed è un film d’azione, ma è anche pieno di sentimento”, dichiara la regista Jennifer Yuh Nelson. “Volevamo trasmettere la sensazione di una realtà attuale che riconosciamo, I poteri dei ragazzi sono unici, in contrapposizione con una realtà altrimenti normale. Provate a immaginare di uscire ora per strada e di vedere qualcuno che compie azioni straordinarie. L’idea era di non collocare il film in un periodo storico distante o in un luogo oscuro e futuristico, ma di far credere agli spettatori, che tutto ciò che vedono potrebbe accadere”. “Oggi più che mai siamo consapevoli della nostra mortalità”, dichiara Gwendoline Christie, che interpreta la cacciatrice di taglie Lady Jane.“Viviamo in un’epoca turbolenta e di conseguenza queste storie distopiche, sono più che mai importanti nella nostra vita, dato il loro potenziale di divenire realtà”. Nel cast: Amandla Stenberg (The Hunger Games) nel ruolo di Ruby Daly, Harris Dickinson (Beach Rats) è Liam Stewart, Miya Cech (American Horror Story) interpreta Zu, Skylan Brooks (Southpaw /L’ultima sfida”), ha il ruolo di Chubs, Mandy Moore (One Direction: This Is Us) è Cate, Patrick Gibson (The OA), veste i panni di Clancy Gray, Lidya Jewett (Il diritto di contare), ha il ruolo di Ruby da piccola. La sceneggiatura è di Chad Hodge, noto per essere l’autore e produttore esecutivo della serie “Good Behavior”, per la TNT e di “Wayward Pines” per la Fox. Shawn Levy e Dan Levine (Stranger Things, Arrival), sono i produttori. Mentre Dan Cohenè e John H. Starke sono i produttori esecutivi. Il direttore della fotografia Kramer Morgenthau (Thor: The Dark World), lo scenografo Russell Barnes (Captain Fantastic), Maryann Brandon e e Dean Zimmerman al montaggio, il supervisore degli effetti visivi Björn Mayer (Oblivion) e l’ideatrice dei costumi, Mary Claire Hannan (Città di carta /Paper Towns). Il film è girato ad Atlanta e sarà distribuito nelle sale il 14 agosto 2018 dalla 20 th Century Fox.

Guarda il trailer del film

https://www.youtube.com/embed/TzADxTDOA94

pubblicato da redazione – webstampa24@gmail.com

Precedente FERRAGOSTIA ANTICA Successivo I SINDACI DI “FARNESIA” CONSEGNERANNO LE “FARNIE D’ORO”