IL FILM IO SONO VERA FUORI CONCORSO ALLA 38° EDIZIONE DEL TORINO FILM FESTIVAL 2020

 

Vera, una bambina di nove anni, scompare senza lasciare traccia. Cinque anni dopo ritorna ma, invece di essere adolescente, è una donna di circa trenta anni. Non ricorda niente. I medici ritengono che sia vittima di una strana sindrome da invecchiamento precoce. La famiglia è sconvolta, ma l’esame del DNA conferma che quella donna è davvero la loro bambina. Quando le immagini riaffiorano alla memoria, Vera capisce di aver vissuto la vita di un uomo che si è risvegliato dal coma nello stesso istante in cui lei è svanita nel nulla. Regia: Beniamino Catena, Cast: Marta Gastini, Davide Iacopini, Marcelo Alonso, Anita Caprioli, Paolo Pierobon, Manuela Martelli, Manuel Zicarelli, Stefano Di Via. Sceneggiatura Beniamino Catena, Paola Mammini, Nicoletta Polledro, Alejandro de la Fuente, Fotografia Maura Morales Bergmann, Montaggio Pietro Morana, Scenografia Sara Ferraris, Costumi Neit Fernanda Pazos, Produttori Simone Gandolfo, Beniamino Catena, Karina Jury, Manuel Stefanolo, Nicoletta Polledro. Produzione Macaia Film, Atómica. Produttore associato Corrado Lannaioli. Produzione associata Mola Film International. Il lungometraggio è nella sezione principale fuori concorso alla trentottesima edizione del Torino Film Festival 2020.

Pubblicato da redazione

IL FILM ABISSO NERO IN CONCORSO ALLA 40° EDIZIONE DEL FANTAFESTIVAL 2020

 

Nell’anno 2021 la popolazione è cresciuta a dismisura, le risorse naturali ed il cibo iniziano a scarseggiare. Il pianeta terra si ribella alle continue mostruosità dell’uomo, con disastri naturali, siccità, epidemie, tsunami. La lega del potere internazionale autoformatasi, prende una decisione, un virus mortale già sintetizzato in laboratorio, viene liberato e scelto come arma biologica, per eliminare la metà del genere umano. Regia: Ronald Russo. Cast: Robert Madison, Yadalia Suarez, Angelica Cheyenne, Gianluca Testa, Veronica Urban, Costantino Comino, Melina Arena, Sandro De Luca, Ronald Russo, Roberto Conte, Pierfrancesco Ceccanei, Walter Toschi. Sceneggiatura: Ronald Russo, Fotografia: Nino Tonnarini, Operatore alla macchina: Pietro Laino, Aiuto regia: Andrea Fucà, Montaggio: Davide Campelli, Scenografia: Fabio Galvagno, Costumi: Angela Chezzi, VFX: Flavio Evangelisti, Effetti Speciali: David Bracci, Musiche: ITNA, Organizzatore generale: Sara Paolucci, Creative producer: Francesco Maria Domenidò, Produttori esecutivi: Sergio Romoli, Massimo Paolucci. Produttori: Sergio Romoli, Alessio Chiavetta. Produzione: ZTV Productions. Produttore associato: Corrado Lannaioli, Ronald Russo. Produzione associata: Mola Film International. Il lungometraggio è in concorso alla quarantesima edizione del Fantafestival, Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico, al Nuovo Cinema Aquila, dall’ 11 al 15 Novembre.

Garda la video intervista al regista del film

https://www.youtube.com/watch?v=6WPKApezvQE

Guarda il trailer del film

https://www.youtube.com/watch?v=d_FG6JZDebg

Pubblicato da redazione

THE TURNING

 

In una misteriosa e decadente tenuta sulla costa del Maine, una tata viene incaricata di occuparsi della cura di due orfani molto “particolari”. Molto presto scopre che sia i bambini che la casa nascondono oscuri segreti e le cose potrebbero non essere come sembrano. Diretto da FLORIA SIGISMONDI, con MACKENZIE DAVIS, FINN WOLFHARD, BROOKLYN PRINCE e JOELY RICHARDSON. Basato sul romanzo:
IL GIRO DI VITE, (THE TURN OF THE SCREW) di HENRY JAMES. Un’esclusiva per l’Italia LEONE FILM GROUP. Distribuito da 01. Nelle sale dal 29 Ottobre.

Guarda il trailer del film

https://www.youtube.com/watch?v=-Vm5bj1Q1Ss&feature=youtu.be

Pubblicato da redazione

I FRATELLI DE FILIPPO INIZIATE LE RIPRESE

 

È l’inizio del Novecento, i tre fratelli Peppino, Titina ed Eduardo, vivono con la bella e giovane madre, Luisa De Filippo. In famiglia un padre non c’è, o meglio si nasconde nei panni dello “zio” Eduardo Scarpetta, il più famoso, ricco e acclamato attore e drammaturgo del suo tempo. Scarpetta, pur non riconoscendo i tre figli naturali, li ha introdotti fin da bambini nel mondo del teatro. Alla morte del grande attore, i figli legittimi si spartiscono la sua eredità, mentre a Titina, Eduardo e Peppino non spetta nulla. Ai tre giovani, però, “zio” Scarpetta ha trasmesso un dono speciale, il suo grande talento, che invece non è toccato al figlio legittimo Vincenzo, anche lui attore e drammaturgo, diventato titolare della compagnia paterna. Il riscatto dalla dolorosa storia familiare passa per la formazione del trio De Filippo, sogno accarezzato per anni da Eduardo e dai suoi fratelli e finalmente realizzato, superando difficoltà e conflitti. Quella dei De Filippo è la storia di una ferita familiare che si trasforma in arte. E di tre giovani, che, unendo le forze, danno vita a un modo del tutto nuovo di raccontare la realtà con uno sguardo che arriva fino al futuro. Regia di SERGIO RUBINI, sceneggiatura SERGIO RUBINI, CARLA CAVALLUZZI, ANGELO PASQUINI, con MARIO AUTORE, DOMENICO PINELLI, ANNA FERRAIOLI RAVEL, BIAGIO IZZO, GIANCARLO GIANNINI. Produzione PEPITO PRODUZIONI con RAI CINEMA in collaborazione con NUOVO TEATRO.

Pubblicato da redazione

KOZA NOSTRA INIZIATE LE RIPRESE DEL FILM

 

Quando Vlada Koza, una matura donna ucraina, invadente e premurosa, diventa nonna per la prima volta, molla tutto e dai Carpazi raggiunge sua figlia in Italia, piombandole in casa senza preavviso. Ma la ragazza non apprezza le attenzioni asfissianti della madre, così la mette alla porta, senza tante remore. Vlada si ritrova, sola e senza un soldo, nell’entroterra siciliano. Un inaspettato incidente d’auto la trasforma nell’improbabile governante di Don Fredo, capo clan dei Laganà, una disfunzionale famiglia mafiosa che lotta per non essere eliminata. L’irrefrenabile invadenza di Vlada, che ama sentirsi utile, prendersi cura degli altri, aggiustare le cose e dare consigli, sembra portare un accenno di palpabile benessere tra le mura di Villa Laganà. Almeno fino al giorno in cui Vlada scopre chi sono davvero Don Fredo e i suoi figli. Regia di GIOVANNI DOTA, sceneggiatura GIOVANNI DOTA, ANASTASIIA LODKINA, GIULIA MAGDA MARTINEZ, MATTEO VISCONTI, con IRMA VITOVSKA, GIOVANNI CALCAGNO, GIUDITTA VASILE, LORENZO SCALZO, GABRIELE CICIRELLO, una coproduzione italo-ucraina PEPITO PRODUZIONI – FILM.UA con RAI CINEMA.

Pubblicato da redazione

Creators – The Past

 

L’attrice Jennifer Mischiati arriva sul grande schermo protagonista del kolossal di fantascienza made in Italy Creators – The Past di Piergiuseppe Zaia, in uscita giovedì 8 ottobre e con un cast stellare che vede la presenza anche di William Shatner, Bruce Payne e Gerard Depardieu. Il suo ruolo è Sofy, una ragazza addotta, collo di clessidra tra due dimensioni, che cercherà di trovare la Lens e portarla in salvo. Ma cos’è la Lens? Uno strumento forgiato da Otto Dei che governano e dirigono l’universo: i Creators. Otto Lens per otto Creatori. Ognuno di loro diede vita ad un sistema stellare, racchiudendone i segreti e la chiave della sua essenza all’interno della Lens stessa. A distanza di anni alcuni pianeti e le loro creature cominciarono ad uscire dal disegno divino a cui erano predestinati. Ora è tempo per il Concilio Galattico di riunirsi e decidere le sorti dei cieli ma serve il potere di tutte le Lens per governare l’universo e le sue leggi. Il nostro pianeta sta andando alla deriva e il Reggente della Terra, non volendosi conformare agli obiettivi del Concilio, non si presenta all’appello e nasconde la Lens nella dimensione umana. Questo scatenerà una corsa contro il tempo in una battaglia galattica all’ultimo sangue tra chi auspica il ritorno all’ordine stabilito dai Creators e chi, invece, vuole costituire un ordine nuovo. “Creators – The Past è il primo fantasy italiano di stampo hollywoodiano che vede nomi di grandi star internazionali.

”E’ stato bello vestire i panni di Sofy, protagonista nonché eroina del film. Creators è stato girato anche in greenscreen ed è stata un’esperienza nuova ed unica nel suo genere. Sul set mi sono divertita a “giocare” in questo grande studio completamente verde e ricreare scene che in realtà non esistono. La cosa che mi ha maggiormente entusiasmata è stata fare piccoli stunt per i salti o le cadute, mi sentivo una bambina in un parco giochi. Sul set ho conosciuto bene Bruce Payne con cui si è instaurato un rapporto meraviglioso. E’ un attore eccezionale e una bellissima persona sia a livello professionale che umano. Il prossimo ruolo? Mi piacerebbe fare un action movie. Magari un agente segreto. Mi diverte molto giocare con le armi e fingere di combattere”.

Jennifer Mischiati

BIOGRAFIA

Jennifer Mischiati è un’attrice italiana ha iniziato a lavorare professionalmente come modella all’età di 13 anni, ma è solo a 18 anni che ha iniziato a recitare. Inizia la sua formazione nella scuola di teatro della leggenda italiana Enzo Garinei, poi ha frequentato un anno presso la Link Academy e poi si è trasferita a Los Angeles, dopo aver vinto una borsa di studio per l’American Musical and Dramatic Academy (AMDA) dalla quale si è diplomata come migliore della sua classe tre anni dopo. Dopo aver lavorato come stand-in per Angelina Jolie nel film The Tourist, inizia la sua carriera di attrice. Ha lavorato in diverse serie televisive come Don Matteo, Provaci ancora Prof, in molti film come Game Therapy, Evil Things e in spettacoli come Otello in cui ha interpretato Desdemona o nell’acclamato spettacolo teatrale Lo Sfascio con Nicolas Vaporidis regia di Gianni Clemeti. Ha anche avuto la fortuna di recitare in numerosi cortometraggi e video musicali per artisti internazionali come Yah Supreme, Silas Mutungi e per il cantante italiano Biagio Antonacci. In primavera sarà a Teatro con lo spettacolo teatrale “Macbeth” di William Shakespeare, diretto da Douglas Dean e prodotto da Gaby Ford.

Guarda la videointervista a Jenniffer Mischiati

https://www.youtube.com/watch?v=xGbKebRp1uo&t=8s

Pubblicato da redazione

IMPREVISTI DIGITALI

 

Tre vicini di casa in un sobborgo francese si ritrovano coinvolti in una serie di imprevisti causati dalla loro inettitudine nel rapportarsi alle nuove tecnologie. Marie ha paura di perdere il rispetto di suo figlio a causa di un sex tape finito online, Bertrand s’invaghisce della voce di una centralinista e cerca di proteggere la figlia dal cyber bullismo e Christine, che ha perso il marito a causa della sua dipendenza dalle serie tv, è disposta a tutto per far aumentare la sua valutazione come autista privato. I tre si lanceranno così in una battaglia contro i giganti di internet. Una battaglia ben al di fuori della loro portata, forse. Un film di BENOÎT DELÉPINE e GUSTAVE KERVERN con Blanche Gardin, Denis Podalydès, Corinne Masiero, Benoît Poelvoorde, Vincent Lacoste, Michel Houellebecq. Al cinema dal 15 Ottobre distribuito da Officine UBU.

Pubblicato da redazione

IL GIORNO SBAGLIATO

 

Il vincitore del premio Oscar, Russell Crowe, è il protagonista de Il Giorno Sbagliato, un thriller psicologico molto serrato, che esplora il fragile equilibrio di una società sempre al limite, mostrandoci qualcosa che tutti noi conosciamo bene , la rabbia al volante in mezzo al traffico e del conseguente sfogo con esiti imprevedibili e terrificanti. Rachel (Caren Pistorius) è in ritardo al lavoro quando si trova a discutere al semaforo con uno sconosciuto (Crowe) che si trova in una delicata fase della sua esistenza in cui si sente impotente e invisibile. Così Rachel diventerà, insieme a tutti quelli che ama, il bersaglio di un uomo che decide di lasciare un ultimo segno nel mondo impartendole una serie di lezioni mortali. Ne scaturirà un pericoloso gioco al gatto e al topo che dimostrerà che non si può mai sapere quanto si è vicini a qualcuno che sta sul punto di esplodere. Regia di Derrick Borte, con Russell Crowe,
Caren Pistorius, Gabriel Bateman, Jimmi Simpson, Austin P. McKenzie. Un’esclusiva per l’Italia Leone Film Group, Distribuito dalla 01. Uscita sala per il 24 settembre.

Guarda il trailer del film

https://www.youtube.com/embed/28pnTn3Xgps

Pubblicato da redazione

ENDLESS

 

Interessante fantasy-movie per tutti, famiglie e teenager, in pratica la rivisitazione del film “Ghost” di 30 anni fà. Da non perdere assolutamente. Il lungometraggio segue le vicende di Chris (Nicholas Hamilton) e Riley (Alexandra Shipp), follemente innamorati, che si ritrovano ad essere separati da un incidente orribile, che lascia Chris in uno strano limbo tra la vita e la morte. Nell’agonia, Chris vede Riley soffrire, fino a quando non trovano un modo per entrare in connessione e condividere momenti divertenti e profondamente emozionanti, che trascendono dalla vita e dalla morte. È una storia di amore e di perdita, nella quale alla fine i protagonisti sono costretti ad imparare la lezione più dura di tutte: lasciare andare. Cast – ALEXANDRA SHIPP, NICHOLAS HAMILTON, DERON HORTON, IAN TRACEY, PATRICK GILMORE, ZOE BELKIN, CATHERINE AGGQUISTS, EDDIE RAMOS, BARBARA MEIER, FAMKE JANSSEN. Regia di SCOTT SPEER, Scritto da O’NEIL SHARMA, ANDRE CASE. Prodotto da GABRIELA BACHER, BASIL IWANYK, ERICA LEE, KEVIN DEWALT, SEAN FINEGAN. Case di produzione SUMMERSTORM ENTERTAINMENT, THUNDER ROAD PICTURES, FILM HOUSE GERMANY, INGENIOUS MEDIA, MINDS EYE ENTERTAINMENT, RAPID FARMS PRODUCTIONS. Fotografia FRANK BORIN, MARK DOBRESCU.
Scenografie KATHY MCCOY, Montaggio SEAN VALLA, Casting EYDE BELASCO
Costumi BRENDA SHENHER, Musiche TODD BRYANTON, NIK FREITAS
Distribuito da EAGLE PICTURES. Nelle sale dal 23 Settembre.

Guarda il trailer del film

https://www.youtube.com/embed/h3OJu0ZXvwU

Pubblicato da redazione

Il Quinto Sapore (Umami)

 

 

Presso il Comune di Ascoli è stato annunciato l’inizio delle riprese de ‘Il Quinto Sapore (Umami)’, commedia per la regia di Angelo Frezza (Sweet Sweet Marja) e interpretato da Karin Proia, Angelo Orlando, Daphne Scoccia e Antonella Laganà, quest’ultima anche produttore associato. Le riprese del film, che inizieranno a Malta il prossimo 19 ottobre, proseguiranno per tre settimane per poi spostarsi ad Ascoli per altre due settimane. Il lungometraggio è realizzato con il contributo della Regione Marche, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo e della Malta Film Commission, prodotto dalla G&E Film Production di Giovanna Emidi e sarà distribuito, oltre che in Italia – grazie alla WHALE Distribution – in Cina con la Shangai Seniu Media Co. Ltd e in tutto il mondo, grazie a un contratto di distribuzione internazionale stipulato con la 108 Media di Singapore. Il film racconta di Anna Cardinali, caotica editrice, e Alessandro Montagna, affascinante critico gastronomico, esperto nel Quinto Sapore, il misterioso Umami, lavorano insieme senza parlarsi da circa dieci anni, da quando l’uomo non si presentò il giorno delle loro nozze. Alessandro, da lungo tempo, cerca di riavvicinarsi ad Anna, inviandole ogni mese una lettera con le sue scuse e un invito a cena, mentre Anna si complica la vita, alle prese con Luigi Policastro un ex promettente scrittore di cui è invaghita. Le cose cambiano quando Alessandro, affetto da SLA, è costretto ad assumere come assistente, il giovane studioso Matteo mentre Anna si ritrova a dover badare, dopo la morte del fratello Bruno, alla nipote diciassettenne Nina, affetta da disturbi alimentari. Le vite dei quattro personaggi s’incroceranno quando Matteo preparerà per Nina una cena a base di Umami e, forse, proprio grazie al Quinto Sapore, inspiegabile quasi quanto l’amore, tutto si risolverà per il meglio.

Il Quinto Sapore (Umami) si avvale del soggetto di Francesco Bonelli , in collaborazione con E. Giulioli ed E. Coletti, della sceneggiatura di Umberto Riccioni Carteni ed Elena Costa, della direzione della fotografia di Claudio Sabatini, delle scenografie e costumi di Adelaide Stazi, del montaggio di Gianni Del Popolo, delle musiche di Valerio Minicillo.

Pubblicato da redazione