NINO LETTIERI HA FESTEGGAITO I SUOI 10 ANNI DI ALTA ROMA A PALAZZO FERRAJOLI

Per festeggiare i dieci anni di Alta Roma. Il maestro NINO LETTIERI ha presentato nella splendida cornice di Palazzo Ferrajoli a Roma, una capsule di dieci abiti di Haute Couture in collaborazione con la collezione di alta gioielleria “DE PARME DESIGN” disegnata dalla Principessa d’Olanda S.A.R. MARGHERITA DI BORBONE PARMA. Diamanti, rubini, zaffiri e smeraldi ricoprono le eleganti ed iconiche foglie d’oro rosa e bianco di svariate forme per i gioielli famosi in tutto il mondo. Volumi ampi e sontuosi, tessuti esclusivi e pregiati, ricami dai disegni geometrici prendono forma per vestire la donna LETTIERI esigente e sempre alla ricerca di abiti importanti dal taglio moderno ma sempre rispettando i canoni dell’alta sartorialità. Per questa collezione il maestro SERGIO VALENTE ha realizzato un’acconciatura dal look contemporaneo con riferimenti classici di grande stile e alta professionalità. Il trucco è stato eseguito dall’eclettico make-up artist RAFFAELE SQUILLACE. I tanti ospiti venuti a festeggiare il maestro Lettieri hanno potuto ammirare la sua collezione, che è stata presentata in tre tableaux vivants in diversi saloni del palazzo FERRAJOLI, accompagnata dalle note delle violiniste, ANGELIKA e MARTINA, de LA SEMICROMA e dall’ottimo prosecco di TENUTA SCHIAVON. Fra gli ospiti presenti, accorsi a palazzo Ferrajoli per applaudire Nino Lettieri: Gabriella Carlucci, Elena Russo, Jane Alexander, Irene Ferri, Josephine Alessio, Fanny Cadeo, Beppe Convertini, Metis Di Meo, Mariella Milani, Alessia Fabiani, Roberta Beta, Eduardo Tasca, Miriam Fecchi, Maria Cristina Santoro.

pubblicato da redazione – webstampa24@gmail.com

MODA MOVIE 2019 PRESENTAZIONE DELLA 23a EDIZIONE

Lunedì 20 maggio si terrà la presentazione della 23esima edizione di Moda Movie, il progetto che premia il talento nella moda, nel cinema e nell’arte. “Folk Bohémien – La tradizione incontra l’innovazione”, inteso come interpretazione libera e non convenzionale dell’estetica popolare attraverso gli strumenti delle nuove tecnologie, è il tema su cui relazioneranno il direttore artistico Sante Orrico e la responsabile del settore Cinema Loredana Ciliberto, affiancati dai conduttori di Moda Movie Nino Graziano Luca, Valeria Oppenheimer e Claudia Andreatta.

pubblicato da redazione – webstampa24@gmail.com

SPRING IS WOMAN

Il Cinema e l’Alta Moda: questi i protagonisti della IX edizione di Spring is Woman, la kermesse promossa ed organizzata da Maridì Communication, tesa a celebrare in maniera originale la Primavera, la stagione al femminile per antonomasia. L’evento si è svolto giovedì sera nella splendida cornice di Villa Domi, Napoli ed ha visto la partecipazione di centinaia di invitati, esponenti del mondo dell’impresa e del professionismo campano. Special Guest della serata, Lorenzo Riva, il Re Sole dell’Haute Couture italiana, Gabriella Carlucci, già onorevole “Ambasciatrice del cinema italiano all’estero”, con il regista Giuseppe Alessio Nuzzo, insigniti per il loro valore professionale con un prestigioso riconoscimento dal Presidente Borgo Orefici di Napoli, accompagnato dalla moglie Diana. La “vulcanica” Carlucci è oggi più che mai alla ribalta per la sua nuova mission nel mondo dell’audiovisivo con i suoi due Festival in Spagna (Palma di Maiorca) ed in Serbia (Belgrado) diretta a promuovere il cinema italiano all’estero creando in tal modo costruttive sinergie con altri Paesi; ciò al fine di sostenere i giovani talenti, sceneggiatori e registi under 25 che aspirano ad una carriera cinematografica. Con lei il maestro Lorenzo Riva, che ha proposto una capsule dei suoi modelli, simbolo di raffinatezza e di eleganza nel mondo. Ed ancora, per l’audiovisivo, il regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo, patron del Social World Film Festival, ha presentato una clip di immagini inedite del backstage di “Fame” un film breve, appena girato che offre uno spaccato di Napoli tra ricchezza e povertà realizzato da Paradise Pictures in co-produzione con AN.TRA.CINE ed il sostegno di Rai Cinema e del Mibac. Sempre per l’audiovisivo, significativa la partecipazione di T&D Trasporti Cinematografici di Eduardo Angeloni. Ad aprire la manifestazione, condotta dalla giornalista Maridì Vicedomini, un tributo all’artigianato made in Campania con in passerella, splendide mannequin by Cainf, trucco e parrucco a cura di Beauty Sistem e Gianni Avino Narciso coadiuvato dalle allieve più talentuose di “Serio Aja”, la rinomata scuola di estetica, riconosciuta dalla Regione Campania che hanno sfilato una serie di abiti, ispirati a “New York New York” il noto film di Robert de Niro e Liza Minnelli,, by la Sartoria Muti, di Pina Muti, specializzata nella realizzazione di costumi per la danza e per lo show-biz, le borse con tessuti di San Leucio by Le Creazioni di Tata, “le Gioie” di Doriana Giordano, i sandali ed i sabot esclusivi by “Vida Stile Italiano”. Ed ancora, in scena, un’anticipazione della preziosa Collezione Autunno Inverno 2019 /2020 della pellicceria “Cose Belle” di Cervinara (Avellino) mentre, in vista dell’imminente stagione estiva, ampio spazio al beach wear by “Huitre” che ha proposto costumi da bagno ideali per una donna di ogni età dalla teenager alle signore più mature. Particolare attenzione anche al Beauty & Health con Medfarm Italia, un noto Centro di Medicina Estetica, diretto dal Professore Giuseppe Maria Izzo dotato di un’equipe di medici specialisti e di macchinari di tecnologia avanzata e la gamma di prodotti M&C Division, una linea di creme di alto livello qualitativo, destinata al trattamento degli inestetismi della pelle indotti dal crono e dal foto-danneggiamento. Uno sguardo significativo anche al “sociale” con la Cooperativa “Amiamo gli Anziani” destinata a fornire personale specializzato per assistenza agli anziani ai disabili, ma anche di baby sitting e lo Studio legale Ferrara Dentice De Dominicis, abilitato a dirimere in maniera altamente professionale e risolutiva qualunque tipo di contenzioso in materia Civile. Presente anche il segmento Eno-gastronomico, con la coffee station di Caffè Kamo, da qualche tempo molto vicino anche all’audiovisivo e le dolcezze di “Dolce e Caffè” di Aniello Esposito. A seguire dinner buffet a cura dello Chef della Casa e del suo eccellente staff ispirato alle tradizioni del golfo partenopeo con il “Live” by Mattia Esposito (sax contralto) Simone Maiello (chitarra elettrica), Mario de Vita (basso elettrico), Armando dello Iacono (sax tenore). Visti tra gli invitati, il couturier Nino Lettieri, il Console onorario del Benin Giuseppe Gambardella con la consorte, Ester Gatta, Giuseppe Brandi, Fiorella De Rosa, Claudio Giordano e Valeria Converso, Claudio Amitrano, Mario e Patrizia Matano, Daniele e Titti Salomone, Giuseppe Maria Izzo, Antonio Piscini, Giuseppe e Vanda Mirante, Francesca Bourelly, Margherita Tedeschi, Domitilla Pisani, Dario Giordano e Daniela Giordano.

pubblicato da redazione – webstampa24@gmail.com

GRANDE SUCCESSO ALLA 21^ EDIZIONE DEL WORLD OF FASHION A PALAZZO BRANCACCIO

 

Si è tenuta nella magnifica cornice di Palazzo Brancaccio la 21^ edizione del WORLD Of FASHION. Crocevia di un incontro, ideato e diretto da Nino Graziano Luca. A sfilare quest’anno sono state le magnifiche creazioni realizzate da importanti stilisti provenienti da tutto il mondo.

Tra i presenti in questa edizione del World Of Fashion: Addy Van Den Krommenacker (Olanda), lo stilista delle celebrities che ha presentato la collezione Out of Africa che trasuda safari, rievoca leopardi, fiori africani selvatici e nuove stampe, combinati con la femminilità e i ricchi tessuti che lo hanno reso celebre. Le stampe sviluppate da Addy sono diventati negli ultimi anni una parte fondamentale del successo della collezione.

 

Marcela De Cala (Spagna) realizza abiti da sposa di lusso, disponibili in numerose boutique di moda in tutto il mondo. Usa i migliori tessuti di pizzo e seta per design raffinati che esaltano la semplicità e l’eleganza. Magnifici abiti immaginati per la sposa che vuole stupire e stupirsi nel giorno più importante della sua vita.

 

Azzurra Di Lorenzo giovane stilista votata alla riscoperta della femminilità misurata e mai ostentata. Attualizzare l’eleganza, rispolverare un fascino sofisticato in grado di coinvolgere le clienti più giovani: questa è la nuova sfida in cui si sta impegnando Azzurra Di Lorenzo nel passare dalla “creazione su misura” alla produzione su ampia scala. Testimonial della sua collezione, l’attrice Milena Miconi (attualmente in teatro con lo spettacolo “Anche le formiche cadono”).

 

Rujji by Raja El Rayes (Libia). I suoi disegni hanno origine a Tripoli e riflettono più largamente la storia libica, l’orgoglio della sua patria, coniugano passato e presente del suo paese come nella collezione passata dedicata al sito Patrimonio dell’Umanità Unesco di Tadrart Acacus. I tessuti da lei usati presentano ricchi ricami, con pietre preziose. Abiti con l’etichetta “Made in Libia” che era una cosa a lungo sognata da Raja che da sempre desidera che la gente di tutto il mondo possa comprare vestiti fatti in Libia. Quest’anno, inoltre, sono state introdotte per la prima volta al World Of Fashion, delle splendide creazioni maschili, indossate da quattro attori d’eccezione: Maurizio Matteo Merli (Attore e regista, prossimamente dietro la macchina da presa del suo primo lungometraggio dal titolo “Il primo degli ultimi”); Gilles Rocca (Attore e regista di successo, prossimamente nella fiction Rai “L’Aquila Grandi speranze”); Giuseppe Panebianco (attore di numerose fiction, impegnato come autore in un importante progetto cinematografico ancora Top Secret) e Ballde Bassirou (giovane attore che sarà presente nel prossimo film di Nanni Moretti).

 

Giorgia Lingerie, (Italia) nasce con un concetto di lingerie un po’ fuori dagli schemi. Colore predominante è l’oro, un colore caldo, solare, energico che si abbina alle tinte soft, presenti nella collezione.

Marina Corazziari Gioielli (Italia) Il suo stile eclettico mediterraneo fonde il neo-etnico con il liberty, il barocco con il post-industriale. Bagliori d’oriente e design occidentale si incontrano nei suoi preziosi monili. Gli astratti simbolismi bizantini e le tessiture intreccio tipiche delle aree stilistiche dell’africa nera si fondono con elegante maestria nei suoi gioielli. Intere parure realizzate con coralli, turchesi, topazi e avorio, acquemarine e topazi azzurri, giade ed ambre incastonate in lastre d’argento e d’oro per celebrare linee e colori del mediterraneo multicultural.

 

Nel corso dell’evento sono stati consegnati, inoltre, i WORLD of FASHION AWARD agli stilisti partecipanti ed agli Enti e personalità impegnati nella promozione della moda, dell’arte e dei progetti etici. I premi come sempre sono realizzati dal Maestro Orafo del Festival di Sanremo Michele Affidato.

Tra coloro che hanno ricevuto il World Of Fashion Award, oltre gli stilisti presenti, anche la Prof.ssa Maria Rita Parsi per la Cultura; Antonio Preziosi (direttore di Rai Parlamento) per il Giornalismo.

Il World of Fashion è uno gli appuntamenti più seguiti e attesi del Calendario Ufficiale di Altaroma con oltre cinquecento ospiti che assistono mediamente all’evento ideato e diretto da Nino Graziano Luca. Personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, ambasciatori, giornalisti, buyer, imprenditori ed esponenti della nobiltà per una passerella d’eccezione che fa della moda un catalizzatore di costumi, usanze, tradizioni e ideali.

«Il World of Fashion – ha commentato Nino Graziano Luca – lancia un messaggio di speranza: il dialogo tra le culture è possibile se si usano linguaggi della moda e più in generale delle arti». Una filosofia confermata dal backstage alla scena. Dalla perfetta interazione tra gli stilisti all’atmosfera in platea.

Un ricco parterre entusiasta ha assistito alla serata. Tra i presenti: Biancamaria Caringi Lucibelli (organizzatrice del Galà delle Margherite che quest’anno – ha annunciato Nino Graziano Luca durante la serata – arriverà alla sua 30^ edizione), Cinzia Malvini di La7, le attrici Michelle Carpente, Miriam Galanti, Katia Greco, Jennifer Mischiati, Erika Marconi, Marilù De Nicola, gli attori Raffaello Balzo, Andrea Vico, la Principessa Maria Pia Ruspoli, la fashion blogger Camilla Sentuti, il Principe Guglielmo Marconi Giovanelli, Fanny Cadeo, Sante Orrico Patron di Moda Movie, lo stilista Anton Giulio Grande, il regista Rai Giuseppe Sciacca, la giornalista Emanuela Gentilin di Canale 5, Susanna Lemma giornalista del tg1, la Principessa Irma Capece Minutolo, Lara Comi direttrice della scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma, N. H. avv. Antonio Lazzarino De Lorenzo, il parlamentare Felice Mariani, il Prefetto Fulvio Rocco, la giornalista Dina De Fina, Samya Abbary conduttrice di Non Solo Moda Il giornalista del Corriere della Sera Max Pucciariello, Chiara Beghelli de Il Sole 24 ore, Dewi van de Weerd Ambasciatrice del Regno dei Paesi Bassi in Italia, Bernadette Klosch, ministro plenipotenziario dell’ambasciata d’Austria, Dagmar Schmidt Tartagli Ministro dell’Ambasciata della Svizzera in Italia, l’Ambasciatore del Kuwait Sheikh Ali Khaled Al Sabah e la consorte Dr.ssa Sarah Al Rakayan, l’Ambasciatore dell’Arabia Saudita H.R.H. Prince Sheikh Faisal bin Sattam bin Abdulaziz Al Saud e la consorte HRH Princess Jawaher bint Mohammed N Al Saud, Rocio e Cinzia Ana Cortejosa editori di Ufashon, Barbara Molinario di Fashion News Magazine, l’Avvocato Antonio Capparelli, Direttore Generale dell’Università degli Studi di Cassino, Josephine Alessio di RaiNews24, Eva Crosetta, conduttrice su Rai2 del programma Sulla Via di Damasco.

pubblicato da redazione – webstampa24@gmail.com

WORLD Of FASHION NEL CALENDARIO DI ALTAROMA

21^ edizione del WORLD Of FASHION, ideato e diretto da Nino Graziano Luca.

A sfilare quest’anno saranno magnifiche creazioni realizzate da importanti stilisti provenienti da tutto il mondo. Tra quelli che saranno presenti in questa edizione: Addy Van Den Krommenacker (Olanda); Azzurra Di Lorenzo (Italia); Giorgia Lingerie (Italia); Marcela De Cala (Spagna); Marina Corazziari Gioielli (Italia); Rujji by Raja El Rayes (Libia).

Un evento speciale organizzato per promuovere i talenti della moda. Inserito nel Calendario ufficiale di ALTAROMA un evento che ha ospitato in questi anni circa sessanta stilisti provenienti da 25 paesi: Egitto, Libia, Dubai, Qatar, Libano, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Giordania, Bahrain, Kuwait, Colombia, Paraguay, Argentina, Albania, Cipro, Bulgaria, Thailandia, Sudafrica, Tunisia, Cina, India, Palestina, Malta, Olanda e ovviamente dall’Italia.

«Il World of Fashion – ha commentato Nino Graziano Luca – lancia un messaggio di speranza: il dialogo tra le culture è possibile se si usano linguaggi della moda e più in generale delle arti». Nel corso dell’evento verrano abitualmente consegnati i WORLD of FASHION AWARD agli stilisti partecipanti ed agli Enti e personalità impegnati nella promozione della moda, dell’arte e dei progetti etici. I premi sono realizzati dal Maestro Orafo del Festival di Sanremo Michele Affidato.

pubblicato da redazione – webstampa24@gmail.com